Gli impianti di aspirazione dei fumi di saldatura Zanetti FZ Srl prevedono un’aspirazione di captazione localizzata vicino alla fonte, il più possibile vicino alla sorgente di emissione, con lo scopo di intercettare i fumi prima che essi attraversino la zona di respirazione dei lavoratori.

Richiedi info >

La saldatura è una tecnica che permette l'unione fisico/chimica di due giunti mediante la fusione degli stessi, o tramite metallo d'apporto attraverso l’azione del calore o della pressione.

Durante il processo di saldatura, a causa delle elevate temperature necessarie per la fusione dei metalli, si libera nell’ambiente circostante una complessa miscela di particelle solide, vapori e gas, chiamata fumi di saldatura.

Tali fumi sono nocivi e costituiscono un pericolo non solo per la salute dei lavoratori, ma anche per coloro che si trovano nelle vicinanze. È proprio da qui che nasce l’obbligo per il datore di lavoro di adottare provvedimenti al fine di ridurre e limitare l’inalazione della miscela da parte degli operatori.

La Zanetti FZ Srl ormai da anni si occupa di salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori in questo specifico settore. È promotrice di sistemi di aspirazione centralizzati e offre le più svariate soluzioni con l’obiettivo di incontrare le esigenze del cliente.

I nostri impianti prevedono un’aspirazione di captazione localizzata vicino alla fonte, il più possibile vicino alla sorgente di emissione, con lo scopo di intercettare i fumi prima che essi attraversino la zona di respirazione dei lavoratori.

 

Vantaggi del sistema:

  • Maggiore efficienza;
  • Portata ridotta con conseguente risparmio del costo di riscaldamento durante il periodo invernale.

 

Le soluzioni:

  1. L’aspirazione nei nostri impianti avviene per mezzo di bracci aspiranti articolati fissati a parete avente un’estensione massima pari a 4,2 m. Per necessità il raggio d’azione può essere prolungato di ben 2m con l’installazione di bracci a bandiera;

  2. Per zone di saldatura robotizzata in spazi non confinati, invece, è consigliabile l’applicazione di cappe aspiranti studiate appositamente a seconda della circostanza. Per limitare e convogliare l’aria solitamente vengono predisposte delle tendine in pvc lungo il perimetro.

 

Principio di funzionamento:

L’aria inquinata viene aspirata tramite la cappetta snodata del braccio aspirante o dalla superficie della cappa; attraversa le tubazioni e giunge quindi al ventilatore per poi essere immessa in atmosfera tramite un camino di espulsione. Talvolta la normativa prevede un sistema di filtrazione prima dell’immissione.

Sono disponibili sistemi di filtrazione statica con filtri a tasche o sistemi più complessi con gruppi filtranti autopulenti a cartucce con sistema di pulizia in automatico. Il tipo di filtrazione necessario viene valutato in base alle esigenze del cliente e sarà sempre in linea con quanto previsto dalle direttive provinciali in materia di emissioni.

Scarica la scheda tecnica di:
Aspirazione fumi di saldatura

Download >

Copyright 2018 di ZANETTI F.Z. Srl Unipersonale | Privacy Policy - Cookies Policy